4 Consigli Per Rilassamento

Seguo il tutorial di umberto eco Musica classica allegra per studiare meglio

Il secondo stadio di sviluppo di spazio comincia con apparizione di cose sole, separate. Questa apparizione è collegata ad arrivo graduale di ostilità che a questo stadio cerca di costringere a uscire l'amore. Gli elementi principali in questo periodo sono ancora parzialmente collegati e parzialmente condivisi.

Secondo la dottrina Democritus offre una spiegazione materialistica di apparizione di dei: la gente antica, vedendo i fenomeni celesti (un tuono, un lampo, lampi estivi, un'eclissi di luna), hanno avuto paura e ha creduto che i dei un'essenza della ragione di queste cose.

Ad Anaksimandr la prospettiva che Thales solo astrattamente designa, - una prospettiva di apparizione e formazione di vita si incontra. La capacità di vita è attribuita a tipo direttamente certo di una questione qui Inoltre, Anaksimandr porta a un numero naturale di sviluppo di animali anche la persona.

In un certo senso Anaksimen ha rafforzato e ha finito una tendenza di materialismo greco Antico spontaneo di ricerche delle ragioni naturali dei fenomeni e le cose. Un principio fondamentale del mondo crede un tipo certo di una questione. Considera come una tale questione l'illimitato, l'infinito, avendo un'aria di forma incerta. Attraverso Anaksimen, lo scarico d'aria conduce per lanciare l'apparizione, e la condensazione causa venti - le nuvole - l'acqua - la terra - le pietre. Così la condensazione e lo scarico sono capiti come i processi principali, reciprocamente opposti che partecipano a formazione di varie condizioni di una questione qui. Anaksimen estende una spiegazione naturale di apparizione e sviluppo del mondo e a una spiegazione di un'origine di dei.

Anche i frammenti di orientamento ateistico in cui Ksenofan caratterizza dei mitici come prodotti dell'immaginazione umana sono rimasti e formulano il pensiero quello che non i dei hanno creato la gente, ma la gente ha creato dei nella sua immagine.

I punti di vista di Ontologic di Ksenofan sono strettamente collegati alla sua comprensione di conoscenza. I sentimenti non possono dare il territorio di conoscenza vera, ma condurre solo a opinioni e un kazhimost. I sentimenti conducono a convinzione che il mondo è multi parteggiato e mutabile. Un tal approccio scettico a percezione sensoriale è diventato caratteristico per tutta la scuola eleysky.

Democritus completamente divide la dottrina di Levkipp su atomi e vuoto. Democritus aggiunge a caratteristiche di atomi anche le dimensioni e il peso. Comunque, non ha considerato il peso come proprietà essenziale di atomi, ma l'ha riconosciuto come una conseguenza semplice di questo un velo che hanno dimensioni certe. In questo modo e le dimensioni non danno la caratteristica qualitativa di atomi.

Zenon è diventato famoso, generalmente la chiarificazione di contraddizioni tra ragione e sentimenti. Secondo i principi di scuola eleysky Zenon anche stacca la percezione sensoriale e razionale. Vero non ambiguamente riconosce la conoscenza razionale, sensoria, secondo la sua opinione, condotte a contraddizioni insolubili. Zenon ha mostrato l'esistenza di confine a poznaniya1 sensorio

Il suo concetto di immagini - EYDOLOV anche testimonia a significato che Democritus ha attaccato a percezione sensoriale. Eydola si alzano da qualche parte tra una cosa oggettiva e stanziano l'autorità di sentimenti del soggetto di percezione. Il soggetto assegna da sé in aria qualcosa, la somiglianza di un soggetto che a sua volta preme in parte umida di un occhio. Veramente l'immagine di un soggetto si alza da qualche parte in spazio tra un soggetto e un occhio e siccome la stampa fa stanziare l'autorità di sentimenti. Perciò Democritus ha assegnato a percezione sensoriale al ruolo principale e insostituibile, vedendo in esso il prerequisito primo e principale di conoscenza più oltre.

In comprensione intuitiva di sviluppo come unità e conflitto di contrari da tutti i pensatori dosokratovsky Heraclitus ha promosso la maggior parte daleko1 Certamente, la dialettica non è dichiarata nei concetti chiari e ordinati qui, questa è la supervisione ingegnosa piuttosto separata.

T.o. un geraklitov la filosofia rappresenta non il sistema teoretico integrante di una campagna dialettica al mondo, ma, almeno, qui è possibile parlare su una spiegazione intuitiva di linee intrinseche di dialettica.